Kevin Durant tornerà per Nets vs. Heat

I Brooklyn Nets hanno lottato per vincere di recente a causa di infortuni e altre decisioni personali all’interno del roster costellato di stelle. Tuttavia, Kevin Durant dovrebbe giocare giovedì sera nella sua prima partita dal 15 gennaio.

L’insider NBA Shams Charania ha twittato la notizia mercoledì pomeriggio.

L’attaccante ha saltato le ultime 21 partite dei Nets a causa di una distorsione alla MCL. Durant ha subito l’infortunio nella partita del 15 gennaio dei Nets contro i New Orleans Pelicans. Secondo Sporting News, l’infortunio si è verificato quando il compagno di squadra Bruce Brown «è caduto di nuovo al ginocchio sinistro cercando di difendere una situazione di contropiede».

L’assenza di Durant ha notevolmente ostacolato la formazione di partenza di New York. La squadra è andata 5-16 senza KD, facendo precipitare il proprio record appena sopra .500. I Nets siedono all’8° posto nella Eastern Conference con un record di 32-31.

La formazione di partenza dei Nets è cambiata molto in questa stagione, con infortuni, mandati e scambi che hanno costretto Steve Nash a inventare nuove combinazioni. La presenza di Durant avrà sicuramente un impatto sul campo e altri compagni di squadra potrebbero unirsi a lui.

New York City è vicina alla fine del mandato del vaccino contro il COVID-19 per i luoghi al chiuso, ma sfortunatamente, poiché Kyrie Irving è tecnicamente un lavoratore, non gli è ancora permesso giocare in casa. Nel frattempo, la nuova acquisizione commerciale Ben Simmons continua a prepararsi per fare il suo debutto nei Nets, mentre si sta riprendendo da un infortunio alla schiena.

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *