RUMOR: La vera ragione dietro il «distacco» di Zion Williamson dai Pelicans

I New Orleans Pelicans[canotte basket New Orleans Pelicans poco prezzo] stanno affrontando un po’ di disordine che circonda la loro pietra miliare del franchise, Zion Williamson. L’ex numero 1 infortunato non è apparso in una partita in questa stagione e recenti voci sono emerse che suggeriscono che c’è un livello significativo di distacco tra Williamson e i Pelicans. Dopo che JJ Redick ha fatto esplodere il 21enne per non aver contattato CJ McCollum dopo l’acquisizione dell’ex Blazer da parte dei Pelicans, Christian Clark di NOLA.com ha rivelato il vero motivo dietro la disconnessione di Zion con il franchise, tramite Bleacher Report.

Per Clark, Williamson ha una significativa mancanza di fiducia nell’organizzazione, in particolare, nel vicepresidente delle operazioni di basket David Griffin. Clark ha dichiarato nel suo articolo che «Williamson e il suo campo non si fidavano che Griffin fosse sincero».

La mancanza di fiducia risale all’anno da rookie di Williamson, durante il quale stava affrontando un infortunio al ginocchio. Nonostante si sentissero pronti per giocare, i Pelicans lo hanno riportato indietro lentamente per tutta la stagione e alla fine ha perso tre mesi. Quando finalmente è tornato, è riuscito a giocare in 24 partite ma stava giocando con una restrizione di minuti.

Sebbene la mancanza di fiducia da parte di Williamson sia fondata, il rapporto di Clark suggerisce anche che Zion si è presentato in sovrappeso al campo e non si stava impegnando nei suoi incarichi di riabilitazione, il che ha avuto un impatto negativo sulla sua posizione con il franchise.negozio canotte basket poco prezzo

Williamson non è ancora apparso in un gioco quest’anno e le ultime voci suggeriscono che il 21enne potrebbe non prendere affatto il legno duro nel 2021-22. Le due squadre hanno un disperato bisogno di appianare le loro divergenze e trovare un modo per rendere felice la superstar a New Orleans, per timore che la squadra rischi la possibilità di perderlo alla fine del suo contratto da rookie.

Sixers ‘Andre Drummond si incende dopo il poster di Ayo Dosunmu

La Philadelphia 76ers ha sconfitto le Chicago Bulls 119-108 la domenica sera. La battaglia di due dei migliori giochi di mostri in primo piano della Conferenza orientale dell’Embiide di Joel di Sixers e del Demar Derozan del Torers, anche se c’era anche un momento dal concorso che è andato virale. Sixers Big Man Andre Drummond è stata vittima di un poster Dunk, che è stato creato da Bulls Rookie Ayo Dosunmu. NBC Sports Chicago Trolled Drummond sul poster Dosunmu dal vivo come è successo. Il grande uomo di Sixers è tornato il lunedì.

Il gioco in questione si è verificato durante il secondo trimestre del gioco di Sixers-Bulls. Ayo Dosunmu è decollato su una breve pausa con Andre Drummond in Hot Pursuit. Entrambi i giocatori si alzano sopra il bordo, ma era Dosunmu che è emerso con il poster schiacciato, e Drummond, che è emerso messo su detto poster.

L’account Twitter di NBC Sports Chicago ha twittato che Drummond aveva annunciato un pensionamento anticipato seguendo il poster Dosunmu, un solido pezzo di trolling da parte della rete di trasmissione del Bulls ‘. Il grande uomo del grafico ha visto il tweet il giorno dopo e ha sparato indietro, notando il tabellone del gioco, che è stata una vittoria per Philadelphia.

Drummond quindi ha preso un ulteriore passo avanti, facendolo sapere che i serate portano la serie di stagione contro i tori tre giochi a zero. Chiamò il suo tentativo di blocco sul poster dosunmu un «hustle play», notando che a volte non vanno come previsto.

I tori sono scesi da una bella barzelletta a Andre Drummond, le spese di Andre Drummond, anche se il personaggio del grande grande uomo chiaramente non ha trovato nulla di divertente.