La guardia dei tori L’agente di Alex Caruso fa a pezzi Grayson Allen per «colpo economico»

Grayson Allen si è trasformato nel nemico pubblico numero uno per i fan dei Chicago Bulls (e anche per i fan dei Los Angeles Lakers) dopo il suo violento colpo contro il favorito dei fan Alex Caruso.

Lo stesso Caruso non era contento durante la conferenza stampa dei Bulls subito dopo la partita. Questo prima che fosse determinato a rimanere fuori per 6-8 settimane dopo aver subito una frattura al polso a causa del gioco.

L’agente della guardia dei Bulls, Greg Lawrence, ha rilasciato una dichiarazione a nome di Alex Caruso, definendo il «colpo economico» di Allen sul controverso gioco.

Tramite Adrian Wojnarowski di ESPN:

«Mi aspetto che il campionato prenderà in considerazione non solo quello che è stato un gioco pericoloso, non necessario e sporco su Alex Caruso che ha causato questo infortunio significativo, ma anche la storia dei giocatori incriminati», ha detto Lawrence. «Questo è stato un colpo economico su un giocatore indifeso in volo che ha provocato un osso rotto che dovrà essere riparato chirurgicamente e farà perdere ad Alex almeno due mesi della stagione».

«Spero che la lega livelli una punizione che invii un chiaro messaggio che non c’è posto nella NBA per quello che è successo ad Alex and the Bulls».

Secondo il rapporto, la NBA sta ancora rimuginando sulla punizione da infliggere a Grayson Allen. Ma qualunque cosa finirà per essere, i fan dei Bulls penseranno sicuramente che non sarà abbastanza dopo il gioco sporco a uno dei loro giocatori più vitali.

La star dei Lakers Russell Westbrook si scalda con Aaron Gordon mentre le frustrazioni ribollono

È stata una stagione incredibilmente frustrante per Russell Westbrook e i Los Angeles Lakers. Una squadra annunciata per essere una contendente al campionato è stata turbata da infortuni e mancanza di coesione. Di conseguenza, i Lakers siedono a un record pari a .500 invece di dominare la NBA come avrebbero sperato.

Le frustrazioni dei Lakers hanno raggiunto un punto di ebollizione contro i Denver Nuggets. Su un possesso, Russell Westbrook è stato fermato dall’attaccante Aaron Gordon in più occasioni. Quando Westbrook è caduto, ha immediatamente affrontato Gordon, provocando un diverbio tra i due giocatori. (tramite rapporto Bleacher)

https://twitter.com/BleacherReport/status/1482557177235591169

Non è chiaro cosa abbia causato l’esplosione della guardia dei Lakers sul giocatore di Nuggets. Guardando la commedia, non sembra esserci nulla di spiacevole tra Russell Westbrook e Aaron Gordon. Forse questo è stato solo il risultato delle frustrazioni che ha Westbrook.

Westbrook è stato acquisito dai Lakers in un enorme commercio dai Washington Wizards, in cambio di Kyle Kuzma, Kentavious Caldwell-Pope e Montrezl Harrell. La speranza per Los Angeles era che l’arrivo di Westbrook avrebbe segnato una nuova era per la squadra, con i loro Big 3 di LeBron James e Anthony Davis. Invece, è stata una stagione tumultuosa piena di infortuni per giocatori chiave.

Tuttavia, c’è un sacco di tempo per questa squadra per ribaltare la situazione. Per quanto odiati possano essere i Lakers, hanno il talento per tornare nella stagione. Se Westbrook e AD (una volta tornato) trovano un senso di coerenza con il loro gioco, potrebbero semplicemente essere all’altezza delle aspettative riposte loro in bassa stagione.

LeBron James parla della «semplice» ragione per cui i Lakers stanno vincendo

Che differenza fa una settimana. I Los Angeles Lakers sembravano essere in gravi difficoltà non molto tempo fa quando sono incappati in una serie di cinque sconfitte consecutive da quando Anthony Davis si è infortunato.

Ma avanza velocemente poco più di una settimana dopo e i Lakers stanno trovando il loro ritmo. Hanno vinto quattro partite consecutive e cinque delle ultime sei. Un motivo molto tangibile è stato il passaggio a LeBron James al centro.

Ma se chiedi a LeBron stesso, la sua spiegazione è molto più semplice.

LeBron sul motivo principale per cui i Lakers stanno iniziando a vincere: «Stiamo solo riprendendo i nostri ragazzi».

«È letteralmente così semplice», ha continuato la star dei Lakers. «Presto avremo anche K Nunn, e non troppo lontano, AD ritorna.»

Molto prima che i protocolli di salute e sicurezza devastassero i roster NBA, i Lakers erano già gravemente esauriti anche quando sono entrati nella stagione. La loro rotazione sembrava una porta girevole che accoglieva i nuovi arrivati ​​mentre altri abbandonavano a causa di infortuni o protocolli Covid-19.

Mentre Anthony Davis e Kendrick Nunn sono ancora fuori, un certo numero di Lakers infortunati sono ora abbastanza sani da poter scendere in campo.

In una stagione caratterizzata dall’instabilità, i Lakers stanno finalmente prendendo qualche pausa e sta pagando i dividendi per LeBron James and Co.

Bucks ottiene un aggiornamento preoccupante su Donte DiVincenzo

È stata una stagione difficile per la guardia dei Milwaukee Bucks[canotte basket Milwaukee Bucks poco prezzo] Donte DiVincenzo. L’ex guardia del Villanova ha subito un infortunio alla caviglia durante i playoff lo scorso anno, che ha richiesto una lunga riabilitazione che si è protratta fino alla campagna di quest’anno. DiVincenzo ha recentemente rotolato la caviglia prima del riscaldamento prima della partita più recente dei Bucks di sabato. Milwaukee ha poi ricevuto un aggiornamento preoccupante su DiVincenzo lunedì.

Secondo Jim Owczarski del Milwaukee Journal Sentinel, la guardia tiratrice dei Milwaukee Bucks Donte DiVincenzo dovrebbe saltare diverse settimane dopo essersi rotolato la caviglia sinistra durante il riscaldamento prima della partita del 1° gennaio della sua squadra.

Jim Owczarski, giornalista del Milwaukee Journal Sentinel Bucks, riferisce che la guardia Donte DiVincenzo dovrebbe saltare diverse settimane. È un duro colpo per una squadra dei Bucks che ha appena fatto tornare in azione la giovane ala il giorno di Natale.

DiVincenzo era apparso in appena tre partite per i Bucks quest’anno. Il professionista del quarto anno sembrava fare un passo avanti la scorsa stagione, con una media di 10,4 punti e più di un recuperato a partita, mentre scaricava 2.0 da tre punti a gara.

Milwaukee avrà bisogno di ala come Pat Connaughton e Grayson Allen, che hanno entrambi goduto di stagioni solide, per continuare a fare il passo con DiVincenzo sullo scaffale.negozio canotte basket poco prezzo

I Bucks dovranno continuare la loro ascesa nella classifica della Eastern Conference senza un contributore chiave in Donte DiVincenzo.